Skip to main content

Spingere i client di Servizi terminal a disconnettersi quando inattivo

Spingere i client di Servizi terminal a disconnettersi quando inattivo

Geoffrey Carr

Quando si amministrano server che eseguono Windows Server 2000 o 2003, una delle esperienze più frustranti è quando le sessioni vengono interrotte, ma il server continua a pensare di essere attivo. Riceverai questo messaggio di errore, che sicuramente incontrerai ad un certo punto:

Il server terminal ha superato il numero massimo di connessioni consentite.

È possibile impedire che ciò accada impostando un criterio sul server per disconnettersi automaticamente quando inattivo.

Per modificare questa impostazione, vai su Strumenti di amministrazione Configurazione servizi terminal.

Fare clic su Connessioni nel riquadro a sinistra, quindi fare clic con il pulsante destro del mouse su RDP-Tcp e selezionare Proprietà. Nella finestra risultante seleziona la scheda Sessioni.

Seleziona le caselle "Esegui l'override delle impostazioni utente" e modifica il limite della sessione inattiva a qualcosa di ragionevole, ad esempio un'ora. Puoi impostarlo più basso se lo desideri.

Cambia il pulsante di opzione su "Disconnetti dalla sessione" quando viene raggiunto il limite di sessione. Questo farà sì che tutte le sessioni marcino automaticamente come disconnesse sul server. La sessione verrà salvata esattamente com'era, ma il server la contrassegnerà come disconnessa in modo da poter accedere nuovamente alla sessione.

Link
Plus
Send
Send
Pin