Skip to main content

Nvidia G-Sync non funziona in Windows 10

Nvidia G-Sync non funziona in Windows 10

Geoffrey Carr

Se sei un giocatore di PC, allora c'è una buona possibilità che hai sentito G-Sync. È una tecnologia di sincronizzazione adattativa proprietaria progettata da Nvidiae, discutibilmente, è il migliore del settore nonostante la rigida concorrenza di FreeSync di AMD. G-Sync consiste nell'eliminare lo strappo dello schermo nei videogiochi, ma per trarne vantaggio, avrai bisogno di un monitor per computer supportato da G-Sync. Inoltre, poiché G-Sync è basato sull'hardware, i giocatori avranno pochi motivi per attivare il software V-Sync.

Nel corso degli anni, Nvidia è stata attaccata a causa della natura proprietaria di G-Sync poiché sono disponibili alternative gratuite. In ogni caso, questa tecnologia di sincronizzazione adattativa è ancora discutibilmente la migliore, ma presenta alcuni problemi.

Nvidia G-Sync non funziona

Il tuo computer è alimentato da Windows 10? Se questo è il caso, allora forse sei uno dei tanti che ha incontrato problemi con G-Sync. Sappiamo che alcuni giocatori non sono in grado di localizzare il servizio nel pannello di controllo di Nvidia.

Per gli altri, non viene mostrato, mentre per alcuni il servizio è completamente infranto. La domanda è, quindi, che cosa dovrebbe essere fatto per riportare le cose alla normalità. Possiamo dire con certezza che ci sono diversi modi per risolvere i tuoi problemi di G-Sync, quindi continua con noi.

Installa il nuovo driver G-Sync

È sempre importante mantenere aggiornati i driver perché molti problemi possono essere risolti con un semplice aggiornamento. Basta visitare il sito Web Nvidia G-Sync Qui, scaricare il driver più recente, installarlo, quindi selezionare l'opzione che dice Installazione personalizzata.

Dopo aver fatto ciò, scegli Pulisci installazione, quindi segui le opzioni sullo schermo per andare avanti e completare l'installazione.

Cosa succede se ho già installato l'ultimo driver?

OK, quindi se hai già installato il driver più recente e G-Sync sta funzionando, potrebbe essere che il nuovo driver sia in errore. L'opzione migliore, quindi, è ripristinare il driver precedente premendo il tasto Windows + I, quindi accedere a App e funzionalità.

Da lì, è possibile cercare il driver / programma richiesto e rimuoverlo, nessun problema.

Ora, quando hai finito, visita il sito Web di Nvidia e scarica la versione precedente del driver, quindi completa l'attività installandola. Successivamente, riavvia il computer Windows 10 e controlla attentamente se G-Sync è attivo e di nuovo in esecuzione.

Attiva V-Sync

Alcuni utenti sostengono che uno dei pochi modi per risolvere G-Sync quando non funziona, è quello di attivare V-Sync. Fare questo non ha molto senso, ma sospettiamo che potrebbe essere dovuto a un bug di Nvidia.

Per attivare V-Sync, quindi, avvia semplicemente il pannello di controllo Nvidia, quindi vai a Gestisci le impostazioni 3D. Successivamente, vai su Impostazioni globali e clicca su Sincronizzazione verticale opzione, quindi impostare questa opzione su On e infine fare clic su Applica.

Riavvia il tuo computer Windows 10, e da lì, le cose dovrebbero funzionare come previsto.

G-Sync è configurato correttamente?

È molto importante che i giocatori di Windows 10 controllino di tanto in tanto se G-Sync funziona come dovrebbe.

Per fare ciò, basta accendere il monitor del computer supportato da G-Sync e spegnere il sistema. Assicurarsi che il monitor sia spento mentre il PC spento è importante. Ora, controlla se il tuo monitor è in modalità G-Sync.

Riavvia il computer e vai al pannello di controllo di Nvidia. Qui dovrai spegnerlo, quindi riattivare G-Sync e infine riavviare il computer.

Se non funziona nulla, l'ultima opzione migliore è contattare l'assistenza Nvidia nella speranza di ottenere aiuto dagli esperti.

Link
Plus
Send
Send
Pin